Caricabatterie

Chiunque abbia mai preso in mano una Svapo si è chiesto quale sia il miglior caricabatterie in assoluto per questo genere di dispositivi. Del resto, si tratterebbe di una vera e propria panacea per tutti i mali delle sigarette elettroniche. A partire da quelle che non si ricaricano, passando per le sigarette che si ricaricano troppo lentamente e fino a quelle che fanno solo finta di ricaricare le sigarette elettroniche.

In via generale non è possibile dire che esiste un miglior caricabatterie. In realtà esistono le marche di qualità elevata e quelle di poca affidabilità; esistono le caricabatterie più adatte alle Svapo potenti e quelli che si addicono meglio alle sigarette elettroniche di dimensione più piccola. A ogni sigaretta, quindi, il proprio caricabatterie. Ed è meglio che il caricabatterie abbinato a una sigaretta elettronica sia originale, altrimenti si rischia che la batteria si scarichi subito. Molto spesso, difatti, il potere della batteria dipende di gran lunga dal caricabatteria che l’ha caricata. Altresì bisogna prestare attenzione al modo in cui viene caricata la sigaretta elettronica. niente cavi USB che riducono la carica complessiva della sigaretta; bisogna utilizzare metodi di ricarica originali.

Il migliore caricabatterie

Come scritto precedentemente, non esiste una panacea per tutti i mali degli accaniti utilizzatori delle sigarette elettroniche. Esistono, però, delle marche più affidabili. Una di queste è la Wismec. Si tratta di un produttore rinomato e in grado di realizzare caricabatterie di alta qualità e di importante durata. Spesso le caricabatterie della Wismec ha 3 o 4 slot, in modo da poter ricaricare più sigarette elettroniche in contemporanea. Altresì ci sono le caricabatterie del tipo 18650, tutte ottime per le sigarette elettroniche diverse.

Tali caricabatterie si differenziano dalle altre per l’alta capacità di ricarica e di scarica, nonché per l’alto voltaggio. La loro durata, perciò, è migliore rispetto ai corrispettivi presenti sul mercato. Persino la temperatura di operatività è bassa e permette alle batterie di lavorare anche alle temperature più piccole. Inoltre tali caricabatterie possono riscaldarsi senza prendere fuoco e bruciare, il che è un bel vantaggio.

Lista di caricabatterie per sigarette elettroniche

Se vi è un produttore leader indiscusso dei caricabatterie di alta qualità quello è Sony. Si tratta di un caricabatterie utile per i principianti o per quelle persone che utilizzano le sigarette elettroniche di bassa potenza. Per molti anni le Sony VTC4 sono state considerate le migliori caricabatterie in assoluto. Sono delle caricabatterie della tipologia 18650 e hanno una capacità di oltre 2100mAh. La loro potenza di scarica supera i 30 Ampere. Oggigiorno, però, tali caricabatterie non sono più adatti per i fumatori più accaniti, in quanto la loro piccola capacità di carica non permette di utilizzarle troppo a lungo. La looro durata, quindi, è uno dei punti negativi. Quelli con più pretese potrebbero dare un’occhiata alle Sony VTC5, sicuramente tra le migliori in assoluto con oltre 2600mAh e 20 Ampere circa.

Per le sigarette elettroniche più potenti è possibile acquistare le caricabatterie Samsung. Basti pensare al modello INR18650-25R, con 20 Ampere e 2500mAh. La 25R è un caricabatterie adatto alle sigarette elettroniche più potenti. La capacità di scarica è minore, ciononostante la durata è più elevata rispetto alla Sony VCT4.